Archivio della categoria: Attrezzature per Tornitura e Fresatura

Trapano a colonna Fervi prima della consegna

Cosa valutare per la scelta del trapano a colonna?

Quando si valuta l’acquisto di un trapano a colonna per l’officina occorre considerare l’utilizzo che se ne deve fare. E’ importante fare alcune considerazioni perchè l’offerta è davvero molto ampia sul mercato e molto spesso prodotti che sembrano molto simili hanno invece grandi differenze di prezzi. Perchè? Continua a leggere

I vantaggi della maschiatura con mandrino a pinze frizionate

Quando si effettuano le maschiature su trapani a colonna o macchine utensili senza sistemi frizionati è probabile che si verifichi la rottura del maschio soprattutto se i fori sono ciechi.

Questa problematica può essere superata con utilizzo dei mandrino di maschiatura con bussole frizionate. Queste hanno un sistema ammortizzato che permette a fine corsa o in caso di arresto imprevisto del maschio, la rotazione a vuoto evitando la rottura.

Gli attacchi fornibili possono essere CM3 – CM4 oltre a ISO30 – 40- 50 DIn 69871, MAS-BT.

Per ogni tipologia ci sono diverse misure in base al range di maschiatura. I più comuni vanno da M8 a M20.

E’ raccomandato effettuare le maschiature con lubrificazione in modo da preservare la durata del maschio.

Tecniche di tornitura. Un esempio di come realizzare cilindri con flange ridotte.

Quando si devono realizzare dei particolari con flangia il problema potrebbe essere la presa sulle griffe del tornio. Potremmo infatti tagliare di sega il cilindro a lunghezza e poi eseguire la tornitura. Continua a leggere

Inserti da tornitura ISO

Tecniche di base per tornitori. Quali fattori considerare nell’utilizzo degli inserti?

Nei lavori di tornitura la durata degli inserti è determinata da 3 fattori principali: Velocità di avanzamento, velocità di taglio e profondità di taglio. Queste considerazioni sono generali e potrebbero variare a seconda del materiale lavorato, dell’utensile utilizzato e della macchina a disposizione. Continua a leggere

Tornitore al lavoro

Tecniche di base per tornitori. Scelta dell’utensile e dell’inserto per lavori di tornitura

Per eseguire lavori di tornitura la scelta dell’inserto può essere difficoltosa soprattutto se si è alle prime armi e si ha poca esperienza.

Come scegliere l’utensile da tornitura e la forma dell’inserto? Che cosa considerare?
Continua a leggere

Perchè utilizzare i bloccaggi Speedy Block per le maschere di saldatura?

I sistemi di bloccaggio Speedy Block consentono di realizzare l’assemblaggio di componenti saldati in maniera facile e ripetitiva nel tempo garantendo la massima ripetitibilità nel tempo. Dal nostro catalogo completo è possibile scegliere sistemi di serraggio verticali, orizzontali a spinta o trazione in acciaio o in acciaio inox, sia in versione manuale che ad azionamento pneumatico. Il nostro ampio magazzino consente consegne in 24h in tutto il territorio italiano e in pochi giorni in tutto il territorio europeo.

Tutte le versioni possono essere fornite in versione standard o nelle serie longLife per applicazioni pesanti perfetti anche per isole di saldatura robotizzate ad altissima produzione. Le forze di spinta disponibili vanno da 75 a 975daN per le versioni manuali verticali e fino a 4500 daN per le serie orizzontali pesanti. Le leve di serraggio ed azionamento sono realizzate tramite stampaggio a caldo con perni temperati e rettificati per garantire l’efficienza anche su impieghi particolarmente gravosi come l’industria dell’auto. Le leve di comando sono rivestite in materiale plastico resistente all’olio di colore rosso per garantire un’immediata individuazione da parte degli operatori e ridurre i mancati serraggi resposabili di rotture delle torce di saldatura negli impianti robotizzati.

La serie di bloccaggi pneumatici Speed Block tipo standard e pesante hanno base in lamiera zincata o in ghisa sferoidale verniciata nera. Tutti i perni di supporto sono induriti con trattamento di cementazione e rettificati.I cilindri pneumatici magnetici per l’applicazione di sensori sono a doppio effetto con sistema di ammortizzamento regolabile in modo da garantire un perfetto serraggio in base alle esigenze. Le leve di serraggio sono asolate o in acciaio pieno in modo da essere accoppiate, rilavorate o saldate per alloggiare gli appoggi di pressione a disegno. E’ possibile fornire tutti i file in formato Step per agevolare gli uffici tecnici di progettazione nella realizzazione dei sistemi di assemblaggio.

dispositivo protettivo per fresatrice

Schermi protettivi per l’adeguamento delle fresatrici verticali

Le protezioni applicate alle macchine utensili all’interno delle officine è di fondamentale importanza perché sono degli strumenti che danno un grande contributo a ridurre sensibilmente i rischi infortuni. Lavorare con sistemi inadeguati, non correttamente collegati all’impianto elettrico o peggio ancora senza, è oltre che altamente pericoloso sanzionato dagli enti verificatori. Continua a leggere