Tecniche di tornitura. Un esempio di come realizzare cilindri con flange ridotte.

Quando si devono realizzare dei particolari con flangia il problema potrebbe essere la presa sulle griffe del tornio. Potremmo infatti tagliare di sega il cilindro a lunghezza e poi eseguire la tornitura. Se però la flangia ha uno spessore esiguo le griffe del tornio potrebbero non assicurare una presa ottimale e le vibrazioni far perdere la presa. Potete capire facilmente la pericolosità….

 

 

 

 

 

In questo disegno si evidenzia che sul cilindro va realizzata una flangia di spessore 10mm. Questa misura non consente una presa sicura sul mandrino del tornio quindi potremo operare in modo diverso.

 

 

 

 

Partendo da un cilindro di lunghezza almeno 170mm conviene realizzare una prima lavorazione che consiste nel realizzare la parte D.39 sulle estremità lasciando al centro il d.78 da finire con una lunghezza doppia considerando però anche lo spessore dell’utensile da taglio che si ha a disposizione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Da qui otterremo un doppio cilindro che andrà solo tagliato al centro con un utensile da taglio e portato a misura senza rischi nella lavorazione.

Cilindri finiti che andranno solo tagliati con l’utensile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *