Collante Idoneo per magneti calamite su ceramica

Un’importante azienda Umbra operante nell’industria della ceramica ci ha interpellato per la realizzazione di un incollaggio di magneti sulla ceramica.

Fino ad ora utilizzavano un collante cianacrilico istantaneo con scarsi risultati, infatti dopo poco vi verificava il distacco del magnete.

colla_epossidica_loxeal31-42

I collanti di questo tipo infatti non sono resistenti all’umidità. Gli smalti utilizzati nella produzione infatti sono a base di acqua e ne provocano il disgregamento ed il distacco. Dopo un studio della lavorazione siamo riusciti a risolvere il problema con il collante bicomponente Loxeal 31-42.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *