Quali caratteristiche hanno le migliori colle viniliche per legno? Quali le differenze?

Le colle viniliche non sono tutte uguali questo è sicuro. Sul mercato ci sono molti marchi e tipologie e per chi ha poca esperienza è difficile districarsi nella scelta.

Quando si sceglie una colla vinilica la prima cosa da tener presente è il grado di trasparenza che si ha necessità di avere ad essiccazione avvenuta. Le migliori colle viniliche sono costituite da resine pure al 100%, mentre più la colla diventa economica e maggiore sarà la quantità di polveri di marmo o gesso aggiunte.

La colla per legno Bindulin BINDAN P o BINDAN B4 sono viniliche pure ed hanno altissimo grado di trasparenza. Differiscono tra loro per la resistenza all’acqua, la B4 ha il massimo della certificazione.

Se si vuole una colla vinilica rapida nell’essicazione per le riparazioni resistente all’umidità e muffe la colla Bindulin BINDAN RS B2/D2 può fare al caso vostro. Ha un tempo aperto di 3/6 minuti a 20°C.

Se invece si ha necessità di utilizzare delle presse a caldo per impiallacciature dei pannelli o incollare i laminati la colla vinilica BINDAN N B2/D2 può fare al vostro caso.

Per incollaggi di elementi esposti ai raggi solari come portoni, finestre e mobili da giardino dove le normali colle viniliche si degradano facilmente, è raccomandato l’uso della colla vinilica BINDAN EPI B4/D4 

Per incollaggi di legni molto resinosi come il Teak, cedro ecc… occorre una colla vinilica con catalizzatore come la BINDAN-CIN B4/D4 altrimenti sarebbe difficoltoso eseguire un incollaggio duraturo.

Nel caso si debbano incollare legni e altri materiali come laminati metallici, espansi, plastici ecc.. si consiglia l’uso di una colla poliuretanica POL6 D4/B4. Da tenere in considerazione che queste tipologie hanno un leggero rigonfiamento durante la polemerizzazione e non resistono all’esposizione ai raggi UV.

Da tener presente che gli incollaggi con le colle viniliche sotto i 7/8°C in generale non adrebbero eseguiti perchè possono risultare difettosi. E’ quindi importante eseguire le lavorazioni in locali con temperature idonee in inverno.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *