I vantaggi delle cinghie dentate Poly V

Le cinghie dentate Poly V o più correttamente striate, sono costruite con delle scanalature a V nel senso lungitudinale e sono specifiche per essere montate su pulegge scanalate.

Grazie al loro profilo ribassato e l’alto coefficiente di attrito, fornito dalla presenza delle nervature, offrono molti vantaggi nelle trasmissioni di potenza.

L’armatura è composta da una serie di fili ritorti ad alta resistenza disposti in senso longitudinale che determinano la resistenza alla trazione ed evitano l’allungamento.

Sezione cinghia dentata Poly V

Sezione cinghia dentata Poly V

La cinghia poly V assicura una distribuzione omogenea della pressione sull’intera superficie di contatto ed è il 300% superiore rispetto ad una cinghia piatta della stessa larghezza.

Contrariamente alle cinghie trapezoidali la cui aderenza alla puleggia è affidata solo ai fianchi, le cinghie poly V assicurano un contatto su l’intera superficie della puleggia.

Sono molto flessibili e quindi si prestano all’utilizzo su pulegge di diametro ridotto, rapporti di velocità molto elevati fino 40:1 e alte velocità lineari, un’alta silenziosità e praticamente assenza di vibrazioni.

Esempio di utilizzo di pulegge Poly V

Esempio di utilizzo di pulegge Poly V

La possibilità di creare trasmissioni serpentina con galoppino tenditore.

Le cinghie poly V vengono tagliate a richiesta a seconda del numero di nervature necessarie. Per ordinarle è necessario contare il numero delle creste per definire la larghezza.

Le misure più diffuse sono la J da 2.34mm e la L da 4.7mm di larghezza a nervatura.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *